L’INPS ha pubblicato il Bando ‘Long Term Care – Ricovero in strutture residenziali

Si informa che l’INPS ha pubblicato il Bando di concorso denominato ‘Long Term Care – Ricovero in strutture residenziali’ (LTC) per il “riconoscimento di contributi a copertura totale o parziale del costo sostenuto da soggetti con patologie che richiedono cure di lungo periodo e il ricovero nelle Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA) o in strutture specializzate”.

CHI PUO’ ACCEDERE AL CONTRIBUTO

Possono accedere al bando:

  • i dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e/o i loro coniugi e figli conviventi, non conviventi o orfani, non autosufficienti;
  • i pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici, il coniuge e i familiari di primo grado conviventi , non conviventi o orfani del titolare della prestazione;
  • i dipendenti e pensionati della Gestione Fondo IPOST, il coniuge e i familiari di primo grado conviventi , non conviventi o orfani del titolare della prestazione.

Sarà possibile presentare domanda a decorrere dalle ore 12 del 4 aprile 2019 alle ore 12 del 30 aprile 2019.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda può essere presentata:

  • online, se si è in possesso del codice PIN rilasciato dall’Istituto, utilizzando il servizio “Domande Welfare in un click”;
  • tramite Contact center, al numero gratuito 803 164 (da rete fissa) o al numero a pagamento 06 164 164 (da telefono cellulare), sempre utilizzando il codice PIN;
  • tramite Patronato, inserendo il protocollo della DSU e gli estremi del verbale che certifica lo stato di invalidità.

 

TUTTE LE INFORMAZIONI, IL BANDO E LA RELATIVA MODULISTICA SONO REPERIBILI SULLA PAGINA DELL’INPS dedicata  pulsante “Accedi al servizio”

21 marzo 2019 – Parliamo di adozione con il CTA di Milano

Prosegue il percorso “La genitorialità del cuore” avviato dall’ASCA il 10 novembre 2018.

In questo secondo incontro si tratterà il tema dell’adozione con il Centro Terapia dell’Adolescenza di Milano attraverso la presentazione del libro “Adottato anche tu? Allora siamo in due …. o forse di più”

Al via la seconda edizione di “BenInCircolo”

22.02.2018 La seconda edizione del progetto “BENInCircolo” risulta selezionata fra i vincitori del bando “Fatto per bene”  della Compagnia di San Paolo . Il progetto, avviato nel 2016 come prima sperimentazione,  è stato ideato attraverso la concertazione con il territorio nell’ambito del tavolo tematico sulla povertà e coinvolge svariate realtà del terzo settore. Questa iniziativa ha rappresentato un primo tassello dell’ambizioso progetto promosso da A.S.C.A. finalizzato alla costruzione di  un sistema integrato dell’acquese, nato dai tavoli di coprogettazione  e volto a promuovere sul territorio un sistema di welfare di comunità, che si identifica con il brand

I PARTNER del progetto “BENInCircolo2

Centro di Ascolto Acqui Terme

Caritas Diocesana

Auser Volontariato Acqui Terme

Cooperativa Punto Lavoro ImpressioniGrafiche

C.I.S.S.A.C.A. Alessandria

Il progetto prevede inoltre la partecipazione di alcuni soggetti for profit: Centrale del latte di Alessandria e Cuore SNC – franchising  Carrefour Express

Attraverso “BENInCircolo2” si intende promuovere il benessere dei cittadini con azioni di contrasto alla povertà. Il progetto, accanto alla raccolta e la distribuzione  strutturata di  beni di prima necessità (alimenti, farmaci, materiale scolastico, arredamenti), propone azioni educative volte a favorire l’autonomia dei beneficiari (educazione al consumo critico e consapevole, educazione al riuso e alla gestione del budget familiare) e promuove  il coinvolgimento della comunità locale in un’azione di welfare generativo, volta a incrementare la collaborazione fra istituzioni e terzio settore con il coordinamento dell’A.S.C.A. 

 

Pubblicate le graduatorie definitive di SERVIZIO CIVILE

 

Dopo le verifiche da parte del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, sono state pubblicate le GRADUATORIE DEFINITIVE dei progetti di ASCA (Unione Montana suol d’Aleramo)     inseriti nel bando di Servizio Civile dello scorso 20 agosto.

L’avvio al servizio per i VOLONTARI IDONEI  SELEZIONATI è previsto per il 20 febbraio 2019.

I volontari selezionati dovranno presentarsi, in tale data, presso la sede di via Alessandria n. 1 – Acqui Terme alle ore 9:00 del giorno indicato

Per maggiori informazioni informazioni è possibile contattare la sede operativa ASCA di via Alessandria n. 1 – Acqui Terme – Tel 0144 57816

AVVISO RIAPERTURA TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI VITA INDIPENDENTE

 

In riferimento all’avviso in oggetto si comunica che, in considerazione della effettività difficoltà per le persone interessate a consegnare in tempo utile la documentazione richiesta ed al fine di garantire la più ampia partecipazione possibile alla sperimentazione di progetti di vita indipendente, la scadenza del termine per la presentazione delle   proposte progettuali è prorogata come segue

RETTIFICA TERMINI PRESENTAZIONE DOMANDE rettifica termini riapertura avviso

alle ore 14:00 del giorno 21/01/2019

Pertanto si invitano gli aventi diritto a presentare, entro tale data, domanda di contributo utilizzando la modulistica scaricabile a fondo pagina.

Si rammenta che

Il progetto di vita indipendente sarà definito in collaborazione con il beneficiario e presentato alla commissione multidimensionale (UMVD).

Si concreta mediante l’erogazione di un contributo diretto a realizzare gli interventi previsti, nei limiti delle disponibilità di budget delle diverse voci di progetto, per la durata di un anno

I beneficiari del contributo sono tenuti a presentare rendicontazione delle spese sostenute secondo quanto previsto dalle linee guida ministeriali e dal regolamento di attuazione.

 A CHI RIVOLGERSI

I moduli per la presentazione dell’istanza relativa all’attuazione del “Progetto di vita indipendente” possono essere richiesti a:

  • ASCA – Servizio Socio Assistenziale – Sportello di Segretariato Sociale Via Alessandria 1 – Acqui Terme – Palazzina ex Villa Mater – Piano terra dal Lunedì al Venerdì dalle 9,00 alle 12,00 tel. 0144 57816

Ovvero

  • scaricabili dalla pagina ASCA del sito dell’Unione Montana Suol d’Aleramo www.unionemontasuoldaleramo.it/asca

SCARICA LA DOMANDA              istanza_PRO-VI-2018

SCARICA L’AVVISO PUBBLICO    AVVISO_RIAPERTURA ProVI_2018  

Online le graduatorie provvisorie dei nuovi volontari di Servizio Civile

 

Si è conclusa la fase di selezione dei candidati che hanno scelto di svolgere il Servizio Civile in uno dei nostri progetti e sono disponibili le graduatorie provvisorie relative ai volontari selezionati, in attesa dell’approvazione definitiva da parte del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Stante la disponibilità dichiarata alcuni dei volontari selezionati possono essere stati assegnati ad un progetto diverso da quello inizialmente prescelto.

Note alla lettura delle graduatorie:
Come comunicato in sede di selezione, le valutazioni (comprese quelle di non idoneità) non indicano un giudizio sulla persona, bensì una valutazione riferita all’opportunità di inserimento nel progetto specifico in relazione al contesto, al cronoprogramma, e ad altri elementi caratterizanti il progetto stesso.
• I candidati che non si sono presentati alle prove senza giustificato motivo sono automaticamente considerati esclusi
• I candidati che non hanno raggiunto il punteggio minimo di “36” al colloquio nella giornata di selezione sono considerati non idonei.
• I candidati valutati idonei ma non selezionati possono essere ripescati, in ordine di graduatoria, qualora si verifichino casi di rifiuto o abbandono da parte dei volontari selezionati entro i primi 3 mesi.

 

SCARICA LA GRADUATORIA PROVVISORIA

IL PROGETTO HUB IN PROGRESS SARA’ PRESENTE AL SALONE “IO LAVORO”

 

 

Il progetto HUB IN PROGRESS sarà presente al salone IoLavoro    che si terrà ad Acqui Terme, presso il Pala Congressi, giovedì 15 novembre dalle 9,30 alle 18,30.

Il progetto propone:

  1. Percorsi alternativi di alternanza scuola lavoro dove progetti di simulazione di impresa incontrano le aziende del territorio per far scaturire nuove opportunità
  2. Un percorso di acquisizione di competenze per affrontare il mondo del lavoro sviluppando capacità di autocandidatura e autoimprenditorialità
  3. Un networking locale per riscoprire il valore di una rete tra imprese fatta di fiducia, referenze e sinergie per creare uno sviluppo territoriale  concreto e duraturo

Finalità ultima è, attraverso un diverso approccio metodologico, sviluppare nuove opportunità per i giovani. Puoi trovare ulteriori informazioni sul sito web dedicato  e sulle pagine pagine Facebook e Instagram dedicate

Ti aspettiamo allo spazio Hub in progress a IoLavoro.